Tòpo asce lisària

ISBN: 9788894600001

© Edizioni Esterno Notte, 2021

RICHIEDI UNA COPIA

Tòpo asce Lisària, che tradotto dal griko significa Luogo di Pietre, è un viaggio attraverso i punti di confine tra i comuni della Grecìa Salentina.

L'isola ellenofona, nel cuore del Salento di "mezzo", è identificata da dieci centri nei quali è sopravvissuta la cultura orale della lingua grika. I comuni custodi dell'idioma linguistico sono: Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano de' Greci, Corigliano d'Otranto, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino.

L'obiettivo di questo libro è la valorizzazione del patrimonio immateriale della lingua grika relativo allo studio della toponomastica per rintracciare il significato dei nomi delle campagne che segnano il confine tra i diversi comuni del territorio della Grecìa Salentina.

TITOLO: Tòpo asce lisària - Luogo di pietre
PUBBLICAZIONE: Aprile 2021
NUMERO DI PAGINE: 148
TIPOLOGIA: Libro Fotografico/Testuale
LINGUA: Italiano/Griko

Tòpo asce lisària è anche una mostra fotografica

ECOMOSTRE - LUOGHI D'ARTE ETICA un progetto a cura di ESTERNO NOTTE - ASSOCIAZIONE ETS

Vincitore PIN Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE - PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione